Migliorare il segnale del WiFi

Come ottimizzare la tua connessione posizionando correttamente il Router

Spesso il segnale debole o disturbato della connessione Internet è dovuto al posizionamento del Router.

Il segnale WiFi propagato dal Router viene rimbalzato dalle superfici della casa (muri, travi, mobili…) oppure può essere disturbato dalla presenza di altre apparecchiature elettroniche (quali microonde, sistemi di diffusione di segnale audio e video senza fili, sensori di allarme e antifurto…).
In termini di ostacoli, le pareti e le strutture metalliche rappresentano i pericoli maggiori. Specialmente se si parla dei muri in cemento armato, pannelli di vetro spesso, mattonato, pannelli in legno, marmo e materiali plastici.

Alcuni consigli:

  • Cercate di posizionare il Router in una zona spaziosa e visibile, possibilmente situata nella parte centrale della casa e vicino a dove farete maggiore utilizzo della connessione Internet.
  • Non posizionate il Router nelle vicinanze di mobili, pareti e strutture metalliche, le superfici vicine potrebbero riflettere le onde e deviarne il tragitto.
  • L’altezza consigliata per il Router è superiore a 1 metro, l’ideale sarebbe posizionarlo sopra un mobile (lontano da apparati che potrebbero generare interferenze, quali forni a microonde). Evitate che il router sia poggiato a terra (disperderebbe in maniera errata il segnale).
  • In caso di un appartamento a 2 piani, è consigliabile installare il router vicino alle scale, per evitare la perdita di segnale da un piano all’altro.

 

Nell’immagine sottostante potete osservare come si propaga il segnale WiFi in un appartamento. Il segnale rimbalza sulle pareti e si diffonde nei diversi ambienti.
Le zone con scarso segnale sono solitamente quelle più lontane in quanto il segnale viene assorbito dalle pareti ed altri ostacoli.

© 2019 Mobilia Network. All rights reserved.